Chi ben comincia

Si dice così! Chi ben comincia.. è a metà dell’opera.

E quando si tratta di obiettivi non potrei essere più d’accordo.

Molti mi prendono in giro per la mia “mania” di ragionare in termini di obiettivi ben formulati, ma per esperienza personale ho compreso che meglio definisco la direzione del mio viaggiare, meglio sono in grado di arrivarci e affrontare gli ostacoli che mi si parano davanti.

I buoni propositi

E’ appena iniziato l’anno e come d’abitudine, la mia bacheca facebook, i messaggi d’auguri, i post e gli articoli che trovo sui social o sui giornali, parlano di buoni propositi. Promesse da mantenere con sé stessi, piccoli traguardi da fissare, errori a cui rimediare con nuove entusiasmanti aspettative, sogni da realizzare proprio quest’anno.

Leggi tutto: Chi ben comincia

bussoladellatuavita

Ogni giorno, ogni mese, ogni anno alle 7,30 del mattino siamo nel traffico e ci attendono 8 o 10 ore di lavoro. Ogni giorno, ogni mese, ogni anno della nostra vita sprecato a portare a casa soldi per comperare oggetti che non ci servono e che non ci daranno la felicità. E intanto i giorni passano, diventiamo vecchi, i nostri figli crescono senza l'affetto e le attenzioni di cui avrebbero bisogno, chiusi nei nidi, negli asili, nelle scuole e poi… anche loro a lavorare, in una spirale senza via di uscita.

Leggi tutto: La vita è semplice, ma nessuno ce lo dice!

the most dangerous“Tutte le infelicità umane provengono dal non affrontare con coraggio la realtà per quello che è”  

Buddha

Durante i corsi di Scollocamento Solidale, una delle qualità che alcuni, anzi, molti partecipanti si riconoscono, è quella di sapersi adattare, di sapersi accontentare!
Quando la nostra vita non ci piace, quando ci crea stress e scontentezza, quando tutto sembra diverso da ciò che ci piace, da ciò che vorremmo o che ci farebbe stare bene, è veramente una qualità adattarsi, accettare meno di quello che non sia il meglio per noi o è semplicemente un auto-inganno?

Leggi tutto: Come vincere la sfida del cambiamento

É già passato un anno dalla prima edizione del corso base di Scollocamento Solidale, quella che si terrà il 12-13 marzo 2016 è la decima.

Questa una delle ultime testimonianze:

"Sto comprendendo il valore del corso di scollocamento man mano che passa il tempo. A poche settimane dalla fine del terzo step, sento che qualcosa è già cambiato dentro di me, (sono più attenta al modo in cui “parlo” a me stessa, a come guardo ciò che mi succede attorno, comprendo meglio da dove vengono alcune richieste interiori…  e tanto altro), ho ricevuto strumenti importanti e anche alcune “parole magiche” :-) per il rinnovamento che desidero portare avanti nella mia vita.
Ho apprezzato molto la professionalità e la semplicità di Gabriella, la simpatia e la disponibilità di Simona, mi hanno fatto sentire a mio agio e nel gruppo si è creato un bellissimo clima… a “Tempo di Vivere”, oltre a trovarsi in un bel posto, si respira una rilassata umanità"
Patrizia

Leggi tutto: Perché iscriversi al corso di Scollocamento Solidale?